Autore: Redazione TriesteraccontaTrieste

Redazione TriesteraccontaTrieste Articles

18

Ago
2020
CHIESA LUTERANA TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /480

Le prime cinque famiglie luterane arrivarono a Trieste nel 1717 per poter esercitare il commercio a Trieste dichiarata porto  franco.  Nel 1852 Trieste aveva  2353 evangelici, luterani e riformati.Il primo atto pubblico della comunità fu l’apertura del cimitero evangelico nel 1754. Il culto luterano fu autorizzato da Maria Teresa d’Austria solo nel 1778 tre anni dunque […]

18

Ago
2020
CHIESA DI SAN NICOLO’ TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /460

La liberalizzazione dei traffici in Adriatico sancita con patente da Carlo VI del 1717, il trattato di Passorowitz con cui furono sviluppati i commerci attraverso Trieste tra l’Austria e l’impero ottomano, che comprendeva la Nazione greca (lo Stato greco non esisteva ancora), ma soprattutto l’editto dello stesso Carlo VI del 1719 col quale si dichiarava […]

18

Ago
2020
PALAZZO AEDES. IL “PALAZZO ROSSO” TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /430

Nel 1926 la neo costituita Società anonima Aedes lanciò al quotidiano locale “Il Piccolo” l’idea di realizzare a Trieste un edificio in stile americano.«Si tratterà del primo edificio schiettamente e americanamente moderno a Trieste».Così l’architetto Arduino Berlam raccontava la sua idea per l’edificazione di palazzo Aedes, poi noto come il “Palazzo Rosso”. Il primo “grattacielo” della città, in […]

18

Ago
2020
PALAZZO ASSICURAZIONI GENERALI TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /460

Palazzo delle Assicurazioni generali, sulle Rive di Trieste, fu commissionato nel 1883 dalla società delle Assicurazioni Generali, fondata nel 1831, all’ingegnere Eugenio Geiringer. La costruzione dello stabile iniziò nel 1884, e terminò nel 1886. L’edificio, in stile neogreco, fu ampliato nella seconda decade del Novecento con un’ala retrostante. Sulla facciata un timpano con due obelischi […]

10

Ago
2020
PALAZZO CARCIOTTI TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /430

Il commerciante greco Demetrio Carciotti che si era stabilito a Trieste nel 1775 commissionò all’architetto Matteo Pertsch  la costruzione di un grandioso palazzo fiancheggiante il Canal Grande, lungo 100 metri e largo 40.,ben visibile dal mare. Originariamente, il palazzo comprendeva al piano nobile l’abitazione del proprietario, sedici appartamenti nei piani superiori e al piano terreno stalle, rimesse […]

10

Ago
2020
TEATRO GIUSEPPE VERDI TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /420

Il Teatro Verdi nasce con il nome di Teatro Nuovo poi nel 1821 fu chiamato Teatro Grande, nel 1861, dopo la sua acquisizione da parte della Municipalità, divenne Teatro Comunale e, il 27 gennaio 1901, venne consacrato al nome di Verdi poche ore dopo la morte del grande compositore, con delibera della Deputazione Comunale. Sostituisce […]

10

Ago
2020
I “BAGNI” DI TRIESTE. IL BAGNO ALLA LANTERNA TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /420

All’inizio dell’800 a Trieste fare un bagno era considerata un’attività da incoraggiare per il benessere e la salute dei cittadini.  A Trieste la “tociada” avveniva ancora prima della nascita degli stabilimenti balneari.Ragazzini di Città Vecchia e marinari all’inizio dell’800 solevano tuffarsi nelle acque del porto oppure nel Canal Grande tra una barca e l’altra rischiando […]

10

Ago
2020
MUSEO D’ANTICHITA’ J.J. WINCKELMANN TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /520

La storia del Museo inizia nel 1833 con l’inaugurazione del cenotafio di Johann Joachim Winckelmann, insigne studioso di storia antica e arte classica, considerato fondatore della moderna storia dell’arte e padre dell’archeologia, morto tragicamente a Trieste l’8 giugno del 1768. Il monumento a Winckelmann divenne il centro del futuro museo che nacque con lo scopo di favorire lo […]

09

Ago
2020
CIVICO ACQUARIO MARINO TRIESTE
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /440

Il Civico Acquario marino di Trieste è stato inaugurato nel 1933 nei locali di un lato dell’edificio che allora ospitava la Pescheria Centrale della città. L’edificio, che si affaccia sul mare, fu eretto nel 1913 su progetto dell’architetto Giorgio Polli e, attualmente, ospita il “Salone degli Incanti”, uno spazio dedicato ad esposizioni e incontri culturali. L’Acquario marino occupa […]

09

Ago
2020
LA “MULA DE TRIESTE”
Posted by: Redazione TriesteraccontaTrieste /450

220 centimetri d’altezza, un fisico slanciato e tornito, nuda coperta solo da un drappeggio velato controvento è la scultura la “Mula de Trieste” realizzata dall’artista triestino Nino Spagnoli nel 2005, posta sugli scogli presso lo squero del porticciolo del Cedas L’opera raffigura una ragazza che si sta spogliando per immergersi nell’acqua. Si racconta che il nome dato alla statua […]