18

Set
2020

LA FONTANA DEI QUATTRO CONTINENTI – PIAZZA UNITA’ D’ITALIA – TRIESTE

Posted By : v.cortese/ 116 0

La Fontana dei Quattro Continenti, posta davanti al Palazzo del Municipio in Piazza Unità d’Italia, fu creata tra il 1751 e il 1754 dallo scultore bergamasco Giovanni Battista Mazzoleni, autore anche della Fontana del Giovanin in Piazza Ponterosso e della Fontana del Nettuno in Piazza della Borsa.

L’intenzione era di presentare Trieste al mondo come una città aiutata dalla Fortuna attraverso l’stituzione del Portofranco e la politica liberale di Carlo VI e Maria Teresa.

fontana dei quattro continenti piazza unità d'italia trieste

Le quattro statue all’angolo della vasca rappresentano i quattro continenti con un animale ed ognuna rappresenta uno dei quattro continent allora conosciutii: l’Europa col cavallo, l’Asia col cammello, l’Africa col leone e l’America col coccodrillo. L’Oceania-Australia non era ancora stata scoperta. Figure allegoriche di Fiumi riversano dai loro orci l’acqua nelle conchiglie sottostanti; al di sotto l’acqua zampilla dalle bocche di quattro delfini, ricadendo nelle ampie vasche.

fontana dei quattro continenti piazza unità ditalia triesteSulla sommità, l’Angelo della Fama ad ali spiegate sovrasta la giovane figura di Trieste, adagiata sulle rocce del Carso, e attorniata da fardelli, botti, balle di cotone e cordami, nell’atto di rivolgersi ad un mercante in abiti orientali. Nel 1938 la fontana fu rimossa dalla piazza per far posto al palco del comizio di Benito Mussolini in visita alla città. Tornò in piazza negli anni Settanta dopo essere stato restaurata.

 

 

Leave your comment

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.